Tag: colesterolo

Il bergamotto della Locride contro il colesterolo alto.

Il bergamotto della Locride contro il colesterolo alto.

Il succo di bergamotto è un rimedio naturale diventato anche oggetto di studio e di ricerche da più organizzazione di scienza medica nel mondo. Anche il dott. Roberto Colombo, Coordinatore organizzativo dei Laboratori Humanitas, si avvale di alcuni studi nazionali e internazionali che hanno rivelato l’efficacia del bergamotto, un agrume prodotto nella Locride, area sul versante jonico della Calabria, contro il colesterolo cattivo.

Il bergamotto è un frutto, tutto italiano, calabrese, la cui buccia viene utilizzata come base chimica per la produzione di profumi, e la cui polpa avrebbe importanti proprietà, sarebbe infatti in grado di abbassare i livelli di LDL nel sangue, il cosiddetto colesterolo cattivo responsabile dell’aterosclerosi, e innalzare quelli dell’HDL, il colesterolo buono.

farmacia_bergasterol_2019-nutrisanaGli studiosi suggeriscono dunque di bere ogni giorno, al mattino, il succo di mezzo bergamotto spremuto, anche in combinazione con altre bevande, ovvero 50 ml. Il Bergamotto è un frutto ricchissimo di proprietà; antiossidanti, nello specifico dei polifenoli che portano benefici a tessuti e sistema circolatorio e vitamine.  Non solo, grazie ai molteplici principi attivi contenuti al suo interno, il Bergamotto ha rinomate proprietà antistress ed energizzanti è un efficace rimedio naturale contro la caduta dei capelli e contro la forfora;  ha azione antinfiammatoria; aiuta a combattere la depressione. L’essenza di Bergamotto ha potere antisettico, antibatterico, antimicrobico e antimicotico. Ricca di bioflavonoidi, l’essenza estratta dal Bergamotto agisce contro i radicali liberi e purifica pelli grasse ed acne grazie alla sua potente funzione astringente e cicatrizzante.

IL “FANTASTICO” BERGAMOTTO

Al succo di Bergamotto è attribuito il potere di controllare il colesterolo. Recenti studi hanno infatti scoperto la presenza, al suo interno, di sostanze con la facoltà di inibire, da una parte, la produzione di colesterolo cattivo nel sangue e, dall’altra, a diminuire i livelli di glucosio nel sangue, migliorando quindi l’attività dell’insulina. A causa dell’elevata concentrazione di acido citrico, è sconsigliata l’assunzione giornaliera di Bergamotto senza aver chiesto prima il parere del proprio medico soprattutto se si soffre di patologie importanti come il diabete o se si fa uso quotidiano di farmaci.

Fonti: https://www.quotidianodiragusa.it/2020/01/18/rimedi-naturali/bergamotto-contro-il-colesterolo-alto-rimedio-naturale/55265

Il bergamotto, dove si compra: http://www.tipical.it/prodotto/bergasterol-succo-di-bergamotto/